cosa vedere stoccolma svezia
Viaggi

Cosa vedere a Stoccolma

Conosciuta da molti come la Venezia del Nord, Stoccolma è situata su un piccolo arcipelago di isole e penisole lungo il lago Mälar nel Baltico, dove si trova un’insenatura profonda. Per questo motivo, la città si trova sospesa in un mondo dove si fondono terra e acqua, con l’azzurro del cielo che diventa il blu profondo del mare e suggestive falesie che appaiono quando meno se lo si aspetta.

Stoccolma offre anche diversi tipi di esperienze che possono soddisfare anche il viaggiatore più esigente: visite al museo, spettacoli teatrali, escursioni giornaliere e molto altro ancora.

Se si unisce tutto questo a un’ottima vivibilità, coadiuvata da un sistema di trasporti rapido ed efficiente (da provare la ferrovia, chiamata T-Bana), non è difficile capire come mai questa città sia una delle più popolari del Nord Europa per la qualità della vita.

L’aspetto migliore di Stoccolma, tuttavia, è anche la possibilità che questa offre di percorrerla comodamente a piedi o in bicicletta, rendendola così un centro godibile anche da chi preferisce lo slow tourism. E, quando si desidera scoprire anche qualche nuova località, ci sono diversi luoghi da visitare non molto lontani dalla città, come il palazzo di Drottningholm (che tra l’altro è patrimonio Unesco) e altre attrazioni raggiungibili comodamente in giornata.

Ecco cosa non bisogna perdere assolutamente durante il tuo soggiorno a Stoccolma.

Cosa vedere a Stoccolma

ABBA: The Museum

abba museum stoccolma

Mamma mia, here I go again… a Stoccolma si trova la Mecca dei fan degli Abba, una mostra permanente che trova posto nientemeno che nella Hall of Fame della musica svedese. D’altronde, la band è diventata con gli anni un vero e proprio orgoglio nazionale, facendosi conoscere nel mondo con pezzi indimenticabili come “Dancing Queen” e “Knowing me, knowing you”. Qui troverai diversi costumi, cimeli e strumenti utilizzati dai quattro membri della band, con tanto di esperienze interattive per immergerti appieno nella loro musica. Insomma, gli ABBA si saranno anche sciolti decenni fa, ma la loro eredità rimane sempre viva a Stoccolma.

Indirizzo: Djurgårdsvägen 68, 115 21 Stockholm

Come arrivare: Tram N7 con fermata a Liljevalc Gröna Lund

Sito Webhttps://abbathemuseum.com/

Museo Vasa

La Vasa era una nave da guerra del XVII secolo che, proprio come lo sventurato Titanic, affondò durante il suo viaggio inaugurale.

Dopo aver passato ben 3 secoli sul fondo dell’oceano, la nave fu recuperata e si scoprì che l’ambiente degli abissi aveva contribuito alla sua conservazione. Per questo motivo oggi si trova nel museo marittimo più visitato della Scandinavia, del quale è diventata l’attrazione principale.

Lo stesso edificio che ospita la nave è stato modellato in funzione di essa, e offre una panoramica di ben 6 livelli per scoprirne sia la struttura esterna che gli interni, compresi manufatti e arnesi per la navigazione.

Naturalmente, ci sono anche alcuni spazi del museo dedicati a una panoramica generale sulla storia navale svedese e sulla sua flotta, che ovviamente vedeva nel Vasa il suo gioiello più prezioso.

Se sei un appassionato di navigazione, o vuoi anche solo scoprire come un mezzo così mastodontico abbia potuto prendere il largo (anche se con esiti disastrosi) non perdere il Museo Vasa. Tra l’altro, l’entrata è gratuita per i minorenni.

Indirizzo: Galärvarvsvägen 14, 115 21 Stockholm, Svezia

Come arrivare: Tram N7 con fermata Stockholm Nordiska museet/Vasa

Sito Webhttps://www.vasamuseet.se/it

Millesgarden ed il museo di Carl Milles

Millesgarden stoccolma
Foto: artiststudiomuseum.org

Millesgarden è un luogo incantevole di Stoccolma, dove una coppia di artisti, Olga e Carl Milles, hanno creato una sorta di giardino delle meraviglie con staute e opere d’arte, dove trovano anche riposo in un piccolo memoriale dedicato alla loro memoria. Anche la casa dei due coniugi rappresenta un piccolo museo, pieno di dipinti e altri oggetti curiosi, inoltre la casa è dotata anche di un’ala all’aria aperta, creata per permettere a Carl di lavorare sulle sculture senza avere problemi legati alle polveri dei blocchi di marmo e gesso. Ideale per chi adora l’arte o i luoghi curiosi, il Millesgarden si trova a meno di mezz’ora dal centro di Stoccolma, sull’isola di Lidingo.

Indirizzo: Herserudsvägen 32, 181 50 Lidingö, Schweden

Come arrivare: Bus N76 con fermata a Tredje tvärvägen

Sito Webhttps://www.artiststudiomuseum.org/

Museo Fotografiska

Fotografiska è il museo dedicato alla fotografia contemporanea di Stoccolma e offre ai suoi visitatori un mix eterogeneo di mostre per tutto l’anno. L’edificio, inoltre, comprende un bar, un ristorante, un negozio e una galleria: se vuoi vedere Stoccolma dall’alto dirigiti all’ultimo piano, che permette di spaziare sullo sguardo su un panorama mozzafiato.

Sempre a questo livello troverai un ristorante dove ogni piatto è curato con ingredienti biologici e sostenibili, con un’atmosfera decisamente cool dove si riunisce l’alta società svedese. Grazie a questo e alle altre sue attrattive, il museo ha potuto riscuotere un crescente successo negli ultimi anni, e oggi rappresenta un luogo imperdibile per gli appassionati di fotografia o per chi desidera semplicemente scoprire i locali più in della città. Non perdere i concerti di musica live che, in diverse serate dell’anno, animano le sale con melodie d’avanguardia degli artisti locali.

Indirizzo: Stadsgårdshamnen 22, 116 45 Stockholm, Svezia

Come arrivare: Bus N3 con fermata a Nytorgsgatan

Sito webhttps://www.fotografiska.com/

Kungliga Slottet

Kungliga Slottet è la residenza ufficiale della famiglia reale svedese, anche se è utilizzata da questa solo quando si tengono determinate cerimonie ufficiali; per questo motivo è sempre aperta al pubblico. Con oltre 600 camere sparse su ben sette piani, questo edificio entra a pieno titolo nella classifica dei palazzi più imponenti d’Europa.

Ben lungi da essere considerato uno spazio abitativo, il Kungliga Slottet è nato infatti a imitazione dei palazzi romani, con la costruzione, nel XVIII secolo, di un edificio dove i nobili svedesi potessero svolgere le sue funzioni, con sale per i Consigli e la Corte Reale di Svezia. All’interno troverai anche ben tre spazi museali: quello del Tesoro, uno dedicato alle antichità e quello del Kroner.

Indirizzo: Slottsbacken 1, 111 30 Stockholm, Svezia

Come arrivare: Ci sono diversi bus con fermata a Slottsbacken o Riddarhustorget.

Sito Webhttps://www.kungligaslotten.se/

Museo all’aperto di Skansen

Costruito nel 1891, Skansen si può fregiare del titolo di museo a cielo aperto più antico del mondo, ed è il luogo ideale per chi desidera conoscere meglio la Svezia.

Questo luogo ospita lo zoo di Stoccolma, dove troverai esemplari della fauna locale, e un piccolo villaggio svedese di epoca pre-industriale, composto da 150 autentiche fattorie ed edifici originali che sono stati fatti venire apposta da altre regioni della Svezia, fra i quali la deliziosa chiesa in legno di Seglora.

Grazie ad una bella rappresentazione in costume, potrai scoprire tutti gli aspetti della vita in Svezia nel XIX secolo, compresa anche la realizzazione di oggetti di artigianato.

Si tratta di un luogo quasi incantato, che offre anche un suggestivo panorama di Stoccolma, in quanto è costruito su una delle isole vicine, quella di Djurgarden.

Se prevedi di portare dei bambini a Stoccolma, non puoi dimenticare di fare un salto proprio qui, dove oltre allo zoo c’è anche un meraviglioso acquario.

Indirizzo: Djurgårdsslätten 49-51, 115 21 Stockholm, Svezia

Come arrivare: Tram N7 con fermata a Stockholm Skansen

Sito Webhttps://www.skansen.se/it/italiano

Palazzo di Drottningholm

Il Palazzo di Drottningholm è la residenza privata della famiglia reale. Situato sull’isola di Lovon, questo palazzo (il cui nome indica letteralmente “isolotto della regina”) risale al XVI secolo, ma venne bruciato nel 1661 per essere poi ricostruito.

Conobbe ancora un abbandono piuttosto grave nel XVIII secolo, ma fortunatamente negli ultimi decenni è stato modernizzato e restaurato.

Al’esterno del palazzo si trovano una chiesa del 1736, dove si celebra la messa l’ultima domenica di ogni mese, e un eclettico mix di giardini seicenteschi, che costituiscono uno dei luoghi più amati e visitati dai turisti.

È raggiungibile in circa 45 minuti di traghetto da Stoccolma, e per questo motivo può essere una buona scelta per chi desidera fare una piccola gita fuori porta partendo e tornando in giornata.

All’interno puoi vedere il trono d’argento della regina Kristina e visitare il Museo delle Antichità, l’Armeria, il Museo delle Tre Corone e il Tesoro: da non perdere il cambio giornaliero della guardia, che fa invidia perfino a quello londinese.

Indirizzo: 178 02 Drottningholm, Svezia

Come arrivare: Bus N176 con fermata a Drottningholm

Sito Webhttps://www.kungligaslotten.se/english.html

Stadshuset

Il municipio di Stoccolma, conosciuto come Stadshuset, è molto più di un semplice ufficio governativo: rappresenta infatti una delle principali attrazioni turistiche della città.

Qui troverai un ristorante di lusso, Stadshuskällaren, dove ha luogo nientemeno che il banchetto del Premio Nobel.

Visita le meravigliose sale dell’edificio, fra cui la Blue Hall, sede del più grande organo della Svezia con ben 10.270 canne, e la Golden Hall , dove 18 milioni di tessere di mosaico raffigurano tutta la storia svedese.

Per visitare questo luogo dovrai partecipare a una delle visite guidate, e non perdere l’occasione di salire sulla torre per una visione unica dello skyline di Stoccolma!

Indirizzo: Hantverkargatan 1, 111 52 Stockholm, Svezia

Come arrivare: Bus N54 con fermata Klarabergsviadukte

Sito Webhttps://stadshuset.stockholm/

Cosa fare a Stoccolma

Visita Gamla Stan, il centro storico di Stoccolma

Con questo nome si intende il centro storico di Stoccolma, che si trova sull’isola Stadsholmen.

In realtà la definizione ufficiale sarebbe Staden Mellan Broama, che significa “la città tra i ponti”, proprio per la presenza di diversi passaggi sospesi sui canali che percorrono tutto il territorio della capitale.

Qui troverai viuzze e stradine di ciottoli risalenti al Medioevo, con edifici che ricordano il rigore dello stile gotico. Fra i luoghi più importanti c’è la grande piazza Stortorget, che fu sede di un sanguinoso massacro nel 1520, il Palazzo Reale, la Cattedrale di Stoccolma e Den glyden freden, un ristorante che vanta un’attività di quasi 3 secoli.

Potrai anche visitare il Museo Nobel, dedicato al prestigioso premio che vede vincitori le migliori menti in diverse discipline. Se visiti in inverno non perdere il Julmarknad (mercatino di Natale), che offre ai visitatori un’atmosfera incantata, quasi fiabesca.

Visita l’Ostermalm Saluhall

Se durante i tuoi viaggi ti piace anche scoprire l’aspetto gastronomico dei luoghi visitati, non puoi non fermarti a Ostermalm Saluhall: questo luogo è famoso per la grande varietà di prodotti disponibili all’interno, come carne, formaggi, verdure, dolci e molto altro. Qui puoi creare il perfetto cestino da picnic, oppure assaggiare le specialità svedesi come i frutti di mare e la carne o il  janssons frestelse, un pasticcio di patate e pesce.

Indirizzo: Östermalmstorg, 114 39 Stockholm, Svezia

Orario di Apertura: dal Lunedì al Venerdì (09.30 – 19.00)

Come arrivare: Bus N54 con fermata Östermalmstorg

Fai una gita in barca

Il mare è una parte integrante di Stoccolma, e per questo motivo la città è sempre popolata da barche, navi e motoscafi di ogni tipo (soprattutto nei mesi estivi, quando arrivano grandi ondate di turisti). Non per niente molti abitanti dei dintorni hanno una casa lungo lo skärgården (arcipelago) dove trascorrere il weekend in tutto relax.

È importante tenere ben presente questa peculiarità, in quanto il venerdì sera si può creare un vero e proprio traffico di imbarcazioni che potrebbero rendere più lunghe le gite in barca.

Durante la settimana, però, potrai fare un tour sotto i ponti di Stoccolma o sul Royal Canal Tour in tutta tranquillità, magari acquistando un pass 24 ore che, per un prezzo vantaggioso, ti permetterà di fare liberamente su e giù dalle chiatte più popolari della città.

Visita l’Ericsson Globe

Riconoscibile per la sua sfera a ben 130 m d’altezza, l’Ericsson Globe è una delle attrazioni turistiche più apprezzate della città. Situato nella periferia di Stoccolma, questa immensa torre non è adatta a chi soffre di vertigini, e permette di salire fino alla cupola che offre la vista più bella sulla capitale svedese.

Qui vengono anche tenuti concerti ed eventi di vario tipo: non dimenticarti di visitare il gift shop per un ricordo di quest’esperienza “fra le nuvole”, letteralmente.

Indirizzo: 121 77 Stockholm, Svezia

Come arrivare: Bus notturno N195 con fermata Slakthuset

Isola di Djurgarden

Sei a Stoccolma e vorresti visitare un luogo che offra diverse opportunità di svago? Allora dirigiti all’isola di Djurgarden, situata proprio nel centro della città.

Raggiungibile a piedi, in traghetto o in autobus, questo luogo attira ogni anno più di 10 milioni di visitatori che vengono a divertirsi al parco divertimenti Grona Lund o a rilassarsi nei prati e nei boschi dei dintorni.

Qua troverai anche lo Skansen e diversi edifici storici come il Palazzo Rosendal, oppure il Museo Vasa e quello dedicato agli ABBA.

Il parco naturale fa parte del Royal National City Park ed è un luogo perfetto per una passeggiata e un picnic, inoltre, troverai anche caffetterie, bar e negozietti di ogni tipo, compresi chioschetti dove noleggiare una bici per pedalare nei sentieri della foresta.

Cosa visitare nei dintorni di Stoccolma

Visita l’isola di Grinda

La piccola isola di Grinda è un luogo dove l’atmosfera rurale entra decisamente in contrasto con quella della grande città: è talmente “nature” che non è possibile raggiungerla in auto! La più grande attrazione di Grinda è il Wärdshus, un grande edificio in pietra del XX secolo che offre di tutto, dagli alloggi ai ristoranti. Per attraversare Grinda bastano 20 minuti, ed è il luogo ideale per chi desidera passare un pomeriggio in famiglia in tutta sicurezza.

Grinda è facilmente raggiungibile prendendo l’autobus e il traghetto. Di solito ci vogliono da un’ora e mezza a due ore per arrivarci, a seconda anche delle condizioni atmosferiche.

L’opzione più gettonata consiste nel prendere l’autobus 438 da Slussen, nella zona sud della capitale, e poi un traghetto di 15 minuti da Boda Brygga a Grinda. Altrimenti, si può prendere l’autobus 670 dalla stazione est di Stoccolma a Vaxholm Soderhamnsplan, da dove poi prendere un traghetto per Grinda.

Così facendo il tragitto si allunga, ma è l’occasione perfetta per fare un giro panoramico in barca attraverso una delle parti più belle della Svezia.

Visita il Castello di Skokloster

Distante circa 65 km da Stoccolma, questo castello fu costruito a metà del XVII secolo su desiderio del conte Carl Gustaf Wrangel, e oggi è uno degli edifici barocchi meglio conservati della Svezia. Non perdere l’occasione di controllare la “Sala incompiuta”, che ti consente di osservare un autentico cantiere del XVII secolo. Inoltre, nel castello sono presenti una biblioteca, una galleria di dipinti barocchi e una collezione di armi.

Per arrivare al castello con i mezzi pubblici impiegherai circa un’ora di tempo: dalla stazione centrale di Stoccolma prendi un treno in direzione nord-ovest e scendi alla stazione di Balsta. Prosegui da qui con l’autobus 311 che ti porterà direttamente nei pressi di questo splendido maniero.

Se preferisci puoi raggiungere il castello anche con la macchina, anche se il viaggio durerà comunque un’oretta. Devi prendere la E4 in direzione nord fino all’uscita 180, dove dovrai cambiare per posizionarti sulla 263.

Poco dopo aver superato l’antica città di Sigtuna, vedrai i cartelli che indicano il castello. Cogli l’occasione per fare una bella gita in campagna o per scoprire anche proprio Sigtuna, la capitale vichinga.

Indirizzo: 746 96 Skokloster Sweden

Sito Webhttps://skoklostersslott.se/en/visit/castle

Vaxholm

Vaxholm fa parte del grande arcipelago che forma il territorio di Stoccolma, e venne costruita proprio su una moltitudine di isolette facilmente accessibili dalla capitale svedese.

Si trova a soli 30 minuti di auto da questa, anche se si può optare per un traghetto. La piccola città di Vaxholm presenta una veste nello stile del XIX secolo con molte case in legno dai tradizionali colori pastello, ma l’attrazione principale è la fortezza di Vaxholm, costruita nel XVI secolo per difendersi dai pirati.

Oggi questo luogo ospita il Museo Nazionale Svedese sulla difesa costiera, dove si possono ammirare diversi reperti legati al mondo del mare e delle battaglie navali.

È possibile arrivare a Vaxholm con diversi mezzi, e di solito non si impiega mai molto tempo, vista la vicinanza della località alla capitale.

Uppsala

Situata ad appena 70 km da Stoccolma, Uppsala è un centro universitario dove venne fondato l’ateneo più antico della Svezia nel 1400. Qui potrai anche visitare la cattedrale sede della Chiesa di Svezia che torreggia sulla città con le sue enormi imponenti guglie. Dirigendoti a circa 5 km a nord di Uppsala troverai Gamla Uppsala (Vecchia Uppsala), uno dei più importanti siti pre-vichinghi in Scandinavia, dove venivano praticati riti piuttosto macabri ma decisamente interessanti.

Se parti da Stoccolma ti basterà dirigerti alla stazione centrale, dove troverai treni e bus che ti permetteranno di arrivare a Uppsala in meno di un’ora. Una volta arrivato lì sarai a pochi passi dai centri d’interesse principale.

Il viaggio in macchina potrebbe durare un po’ di più (ma comunque non più di un’ora), ma potrai viaggiare con più facilità, a patto di andare sull’autostrada E4. Il vantaggio della macchina è potersi fermare lungo il viaggio per visitare luoghi come Sigtuna o il Castello di Skokloster, sempre che si disponga del tempo necessario.

Sigtuna era l’antica capitale vichinga della Svezia, ed è un luogo da non perdere se sei appassionato di cultura nordica. Una volta arrivato lì potrai unirti a una delle tante visite guidate che collegano questo mitico luogo a Uppsala, scoprendo come si è evoluta la Svezia durante i secoli.

Dove dormire a Stoccolma

Per un’esperienza top si può prenotare una suite al Grand Hotel, situato di fronte al Palazzo Reale e al centro storico. Questo luogo ha ospitato celebrità e vincitori del premio Nobel, che hanno pranzato all’interno del suo ristorante, insignito delle prestigiose stelle Michelin. Chi preferisce lo stile scandinavo contemporaneo apprezzerà invece Nobis Hotel a Norrmalmstorg, una delle piazze che si trovano nel cuore della città. A pochi passi da Gamla Stan e a soli due minuti dalla stazione ferroviaria, lo Sheraton Stockholm Hotel fa parte di una catena di alberghi caratterizzata da grande affidabilità e qualità.

Se invece stai cercando un hotel di fascia media, a cinque minuti a piedi da Gamla Stan, nella zona in di Södermalm, l’Hilton Stockholm Slussen offre una splendida vista sulla città, così come il moderno Radisson Blu Waterfront Hotel, situato a meno di tre chilometri dal Palazzo Reale e dal centro storico. I viaggiatori che cercano un ambiente più classico possono considerare il Sven Vintappare Hotel nel cuore di Gamla Stan, che mantiene tutto del fascino del XVII secolo offrendo comfort totalmente moderni.

Per gli alberghi low cost, il Rygerfjord Hotel and Hostel, il Red Boat Hotel and Hostel e il Loginn Hotel sono alberghi costruiti su imbarcazioni che offrono accoglienti cabine a pochi passi dal centro storico. Chi preferisce un hotel sulla terra ferma può optare per il First Hotel Fridhemsplan, ad appena 5 minuti di treno dal centro città.

Condividi con noi!

Similar Posts